Mick Hughes
Physio, Grad. Cert. Sports Physio, B.Ex. Sci. MAPA, MSPA, MSMA

Presentazione

Mick è un Fisioterapista Sportivo ed Exercise Physiologist con un’esperienza ventennale di lavoro con pazienti di tutti i tipi di età e di patologie.
Oltre alla laurea in fisioterapia ha approfondito i suoi studi con una laurea in sulla scienza dell’esercizio e sta completando un master post-laurea in fisioterapia sportiva.

Negli ultimi anni si è specializzato sull’arto inferiore ed in particolare nella gestione e nella prevenzione di lesioni del LCA.
Ha una grande competenza nelle strategie di prevenzione, analisi biomeccanica, educazione alla gestione del carico e programmazione dell’allenamento di resistenza.

Mick ha anche una passione per insegnare e per educare i professionisti sanitari, infatti ha partecipato come co-autore nella stesura della Melbourne ACL Rehabilitation Guide.
Ha sviluppano un sito web chiamato www.learn.physio, una piattaforma dove condividere video basati sulla fisioterapia sportiva basata sulle evidenze, che possono essere guardati ovunque ed in qualsiasi momento.

Mick ha lavorato per squadre sportive di rilievo come la squadra di Netball Collingwood Magpies, la squadra di calcio U20 Newcastle Jets e la squadra di rugby U20 North Queensland Cowboys. Anche se non lavora più nello sport, ha continui contatti con atleti di rilievo che vanno da atleti professionisti WNBA fino a ginnasti di elite e giocatori professionisti della Rugby Union.

Il suo approccio alla fisioterapia è una combinazione di valutazione clinica e competenze diagnostiche come fisioterapista associate alla sua abilità di creare programmi di esercizio specifici per l’infortunio del paziente. Il risultato del suo approccio è che spende il minor tempo possibile nell’utilizzo di terapie passive, focalizzandosi invece sul cercare di promuovere il trattamento attivo.

Mick Hughes e il collega Randall Cooper hanno realizzato la “Guida Melbourne 2.0 per la Riabilitazione del Legamento Crociato Anteriore” , un protocollo riabilitativo ideato sia per i clinici, sia per coloro che hanno subito una ricostruzione del Legamento Crociato Anteriore.

Conoscere e seguire questa guida permette di svolgere una riabilitazione guidata dal raggiungimento di criteri definiti sul paziente, piuttosto che da tempistiche predeterminate.

La guida è stata tradotta in Italiano dai colleghi Luca Castelli, Eraldo Malja e Sebastiano Nutarelli. Puoi scaricarla al seguente link.

 

Corsi del docente