Corso

Sporting Hip & Groin

Docente/i James Moore
Date 8-9 Dicembre 2018
Max partecipanti 36
Sede corso Centro Antares - Centro di Riabilitazione Neurologica S.S. 87 Sannitica - Angolo Cantone 2 - 81020 - San Nicola la Strada - Caserta, Italia
Attestato / Crediti Sì / Sì (16 ECM)
Tipo di corso Teorico & pratico
Caratteristiche del corso
Basato su ricerca ed evidenze
Aspetti teorici
Parti pratiche
2 giorni di formazione di alto livello
Corso in inglese con traduzione in italiano
Corso aperto a: fisioterapisti, medici, studenti in fisioterapia/medicina e MFT con equipollenza FT
Docente/i
MPhtySt (Manips), MSc Applied Biomechanics, BSc (Hons) Physiotherapy, CSCS, MMACP, MCSP
James Moore è un fisioterapista esperto in ambito muscolo-scheletrico. Oltre alla pratica clinica privata ha lavorato in tutto il Regno Unito, USA e Australia con atleti professionisti...
Programma del corso
  • 9:30-10:00

    Registrazione partecipanti

  • 10:00-10:45

    Anatomy (theoretical)

  • 10:45-11:30

    Surface Palpation (practical)

  • 11:30-11:45

    Break

  • 11:45-12:30

    Biomechanics (theoretical)

  • 12:30-13:30

    Adductor related groin pain (theoretical)

  • 13:30-14:30

    Lunch Break

  • 14:30-15:15

    Adductor Assessment (practical)

  • 15:15-16:00OM

    Abdominal related groin pain (theoretical)

  • 16:00-16:45

    Abdominal related groin pain (practical)

  • 16:45-17:00

    Break

  • 17:00-17:45

    Hip joint related pain (theoretical)

  • 17:45-18:30

    Hip joint assessment (practical)

  • 18:30

    Finish

  • 8:15-9:00

    Functional Assessment (theoretical)

  • 9:00-9:45

    Functional Movement Assessment (practical)

  • 9:45-10:30

    Adductor rehabilitation (theoretical)

  • 10:30-10:45

    Break

  • 10:45-11:30

    Adductor rehabilitation (practical)

  • 11:30-12:15

    Abdominal rehabilitation (theoretical)

  • 12:15-13:00

    Abdominal rehabilitation (practical)

  • 13:00-14:00

    Lunch break

  • 14:00-14:45

    Hip joint rehabilitation (theoretical)

  • 14:45-15:45

    Manual Therapy (practical)

  • 15:45-16:45

    Hip joint rehabilitation (practical)

  • 16:45-17:30

    Putting it together & finish

  • 17:30

    Finish

Descrizione del corso

Il bacino, l'anca e l'inguine sono una regione complessa del corpo, con molteplici patologie potenzialmente coesistenti. Attraverso quest'area si verificano forze notevoli, sia generate sia assorbite, in quasi tutti gli sport. Molte strutture locali possono generare dolore in questa regione (pubalgia) e, a complicare ulteriormente la questione, ci sono un certo numero di strutture che possono riferire dolore in quest’area.

Probabilmente in nessun’altra regione del corpo al momento c’è un divario così ampio tra gli insegnamenti di pratica clinica e ciò che è scientifico. Questo corso è il tentativo di fondere le ultime ricerche, l'opinione degli esperti del settore e l'esperienza degli elementi clinici più attuali, al fine di sposare insieme l'arte e la scienza della gestione clinica in un modo che risulti chiaro e comprensibile.

Questo corso si è svolto per la prima volta nel Regno Unito nel 2004, e fino ad ora è stato insegnato a più di 2000 terapisti d’oltre Manica, oltre ad essere stato organizzato anche a livello internazionale. Il corso abbraccia una varietà di articoli ed idee di ricerca che sono stati pubblicati, riuniti insieme dagli insegnamenti di molti dei principali clinici con i quali gli ideatori del corso sono entrati in contatto nel corso degli anni. Il corso è stato derivato dalle loro esperienze collettive, lavorando con atleti d'élite con l'English & Australian Institutes of Sport, all'interno di squadre sportive professionistiche, team olimpici e nazionali, studi post laurea e numerosi corsi clinici. L’obiettivo è stato quello di mettere insieme un quadro per la valutazione ed il trattamento di quella che è un’entità anatomico-clinica impegnativa ma gratificante: l’anca e l’inguine dello sportivo.

Il corso, teorico e pratico, è basato sull'evidenza scientifica e svilupperà le abilità del partecipante nella diagnosi differenziale, nel ragionamento clinico, nella selezione degli esercizi e nella pratica manuale circa le opzioni di trattamento. Il corso è suddiviso in parti teoriche immediatamente seguite da sessioni pratiche, in modo che non appena sono state ascoltate e comprese le evidenze scientifiche di base, il partecipante possa direttamente applicarle nella pratica.

Il primo giorno è incentrato sulla diagnosi differenziale, dove verrà insegnata nel dettaglio la funzione anatomica e come quest’ultima si applica al movimento, l'influenza della biomeccanica e del movimento nelle patologie, inoltre si potrà distinguere tra il dolore relativo all'anca, sia esso intra-articolare o peri-articolare. Fonti di dolore correlato all'adduttore e differenziazione dell'articolazione pubica dai tendini adduttori e dalle possibili lesioni muscolari; e finalmente si avrà una comprensione dettagliata delle fonti addominali del dolore.

Il secondo giorno è incentrato sul trattamento e sulla gestione clinica. Inizia con uno sguardo ai movimenti sportivi funzionali e su come questi possano riferire dolore dell'anca e dell'inguine. Qui si valuterà la capacità del paziente di fare squat e muoversi al fine di distinguere quali disfunzioni del movimento contribuiscono al dolore all'anca e all'inguine. La giornata proseguirà guardando le migliori opzioni di trattamento medico, confrontando la farmacoterapia con l’intervento chirurgico. E da un punto di vista terapeutico le evidenze dietro agli “hands-on treatments” ed alla terapia manuale se contrapposti alla prescrizione di esercizio terapeutico specifico. La giornata terminerà mettendo insieme tutte le considerazioni fatte nel corso dei due giorni di corso.

Obiettivi del corso - giorno 1

  • Una chiara comprensione del processo di diagnosi differenziale tra dolore inguinale relativo agli adduttori, agli addominali oppure legato all'anca.
  • Includere una chiara comprensione del riconoscimento degli schemi dei problemi dei pazienti nella fase di anamnesi.
  • L'affidabilità e la validità dei test per esame fisico.
  • Come l'anatomia funzionale e la biomeccanica si relazionano con le patologie osservate.

Anatomia
Una overview dell'anatomia funzionale dell'articolazione dell'anca e dell'articolazione pubica. Una chiara comprensione del movimento funzionale di ciascun muscolo. Come tutto questo si colleghi alla palpazione superficiale.

Biomeccanica
Una panoramica dettagliata della meccanica dell'anca a livello lombo-pelvico e della sua relazione con il movimento dello sportivo. Come la biomeccanica contribuisce alla patologia. Quali sono gli aspetti principali che devono essere considerati nella visione d’insieme dell’anamnesi e nell'esame fisico.

Dolore inguinale connesso all’adduttore
In che modo ciascuno dei singoli tessuti - articolazione, osso, legamento, giunzione osteotendinea, tendine e muscoli - contribuisce al dolore. Una comprensione dell'epidemiologia e della patogenesi.

Dolore inguinale connesso all’addominale
Una comprensione dettagliata della patogenesi e dell'epidemiologia. Quali sono i modelli che possono essere riconosciuti nella storia clinica del paziente. Come può un semplice algoritmo aiutare nella diagnosi differenziale.

Dolore inguinale connesso all’articolazione coxo-femorale
Quali sono le modalità di imaging diagnostico, quali sono le patologie più comuni e come differenziare il dolore dell'anca adolescenziale.

Obiettivi del corso - giorno 2

  • Una comprensione di come movimenti normali e irregolari possano riguardare la patologia.
  • Come la terapia manuale può influenzare il movimento e le misurazioni di outcome fisico del paziente
  • Come differenti strategie della gestione del carico e del movimento possano influenzare i diversi tessuti.
  • Il processo decisionale in merito all'intervento medico-chirurgico nella gestione dell'atleta.

Movimenti Funzionali
In che modo il movimento si relaziona davvero con lo sport e come si possono valutare i diversi tipi di movimento. In che modo i test per l’esame fisico possono riguardare i movimenti sportivi e quali sono le cause principali dell’eccessiva attività muscolare.
Come è possibile integrare la valutazione di "un piano di debolezza di un movimento" in una valutazione medica.

Trattamento e riabilitazione attinenti all’adduttore
Come riabilitare e gestire ogni singola patologia, quali sono le considerazioni chirurgiche e gli interventi medici e come adattare il carico a seconda delle diverse patologie del tessuto.

Trattamento e riabilitazione attinenti agli addominali
Come gestire il dolore correlato alla flessione dell'anca, come caricare gli addominali in un movimento specifico per lo sport e quali sono le diverse considerazioni sulla chirurgia.

Trattamento e riabilitazione attinenti all’articolazione coxo-femorale
Quali sono le opzioni chirurgiche per la patologia dell'anca e quali sono i principi di riabilitazione fondamentali per l'artroscopia.

Nota per i partecipanti

Il corso ha una forte componente pratica, quindi è cortesemente richiesto ai partecipanti portare dei pantaloncini. Verrà richiesto di valutare e trattare i compagni di corso nell’area inguinale e dell’anca, quindi si pregano i partecipanti di indossare un abbigliamento appropriato. Durante il corso c'è una corposa parte di esercizio terapeutico e di terapia manuale, quindi si chiede ai corsisti, qualora avessero qualche limitazione, di farlo sapere al docente. Nel primo giorno di corso è richiesto solo che i partecipanti siano in grado di prendere appunti e partecipare alle sessioni pratiche di valutazione. A tal fine, nessuna attrezzatura particolare è essenziale, tuttavia, chiunque si avessero i seguenti strumenti si aggiungerebbe un valore extra: sfigmomanometro, dinamometro portatile, inclinometro e metro a nastro.

Nel secondo giorno di corso è richiesto ai partecipanti di esercitarsi e trattare con terapia manuale e trattamento dei tessuti molli.

Quota di iscrizione

ISCRIZIONE al corso:

  • Quota di iscrizione early booking* € 330,00 - fino al 30 settembre 2018
  • Quota di iscrizione € 385,00 - a partire dal 1 ottobre 2018
  • -10% per soci dei nostri partners

*Promozione non cumulabile ad altre agevolazioni come ad es.: "Sconto del 10% ai soci dei nostri partner"

Le quote d'iscrizione a questo evento formativo sono da intendersi
"prezzo finito", in quanto il corso si organizza in collaborazione
diretta con Associazione Pegaso, ente formativo accreditato che opera
in esenzione dell'IVA.

Mappa