Corso

Muscle injuries – from basic concepts to latest evidence (with special focus on the rehabilitation of hamstring injuries)

Docente/i Nicol Van Dyk
Date 16-17 Febbraio 2019
Max partecipanti 36
Sede corso Firenze, Italia
Attestato / Crediti Sì / Sì
Tipo di corso Teorico & pratico
Caratteristiche del corso
Basato su ricerca ed evidenze
Aspetti teorici
Parti pratiche
2 giorni di formazione di alto livello
Corso in inglese con traduzione in italiano
Corso aperto a: fisioterapisti, medici, studenti in fisioterapia/medicina e MFT con equipollenza FT
Docente/i
PT, PhD Clinical researcher @ASPETAR
Nicol Van Dyk è un Fisioterapista e ricercatore clinico a Doha presso l’Aspetar Orthopaedic and Sports Medicine Hospital, in...
Programma del corso
  • 09:30 - 10:00

    Arrivo dei partecipanti e registrazione

  • 10:00 - 11:00

    Introduzione – pensieri e sfide attuali nelle lesioni muscolari

  • 11:00 - 12:00

    Concetti base
    Meccanica dell’azione muscolare
    Interazione tra muscolo e tendine
    Biomeccanica funzionale

  • 12:00 - 12:45

    Patofisiologia della lesione e della riparazione… e come questo sia relazionato con la prescrizione dell’esercizio

  • 12:45 - 13:45

    Pranzo

  • 13:45 - 14:45

    Migliorare la qualità del movimento durante la riabilitazione in seguito ad una lesione muscolare: carico ottimale = movimento ottimale

  • 14:45 - 15:45

    Diagnosi delle lesioni muscolari e classificazione (che guidano la valutazione e la gestione della lesione)

  • 15:45 - 16:15

    Principi di gestione delle lesioni muscolari – le prime 24 ore
    Minimizzare i danni secondari
    Promuovere la riparazione muscolare
    Il ruolo del Fisioterapista Sportivo

  • 16:15 - 16:30

    Pausa

  • 16:30 - 17:00

    Principi di gestione delle lesioni muscolari – 24-72 ore dal trauma
    Principi per una mobilizzazione precoce
    Individuare i fattori predisponenti
    Tecniche di trattamento
    Rinvio allo Specialista

  • 17:00 - 18:15

    Pianificare il Ritorno allo Sport – strategie per migliorare l’efficacia
    Richieste sport-specifiche
    Aumentare la complessità
    Aumentare l’intensità
    Allenamento di forza

  • 9:00 - 9:30

    Introduzione e presentazione della giornata – definire il contest necessario per una lesione degli ischiocrurali (teoria)

  • 9:30 - 10:00

    I muscoli ischiocrurali e le strutture correlate (anatomia palpatoria)

  • 10:00 - 10:30

    Prevenzione dell’infortunio – cosa funziona veramente? (teoria + pratica)

  • 10:30 - 11:15

    Fattori di rischio e screening (teoria)
    Evidenze dei fattori di rischio e il valore di fare screening per il rischio di lesioni agli ischiocrurali

  • 11:15 - 11:40

    Pausa

  • 11:40 - 12:45

    Diagnosi clinica e valutazione (teoria + pratica)
    Background teorico dell’anatomia, meccanismi di infortunio e valutazione clinica, seguito da una sessione pratica che mostrerà come effettuare un’anamnesi standardizzata e la valutazione clinica del paziente

  • 12:45 - 13:45

    Pranzo

  • 13:45 - 14:50

    Riabilitazione basata sui criteri di progressione (pratica)
    Breve background teorico seguito da una sessione pratica in cui saranno presentati degli esercizi (incluse progressioni ed esercizi alternativi)

  • 14:50 - 16:00

    Valutazione per il ritorno allo sport e valutazione del rischio di re-infortunio (teoria + pratica)
    Breve background teorico seguito da una sessione pratica

  • 16:00 - 16:20

    Pausa

  • 16:40 - 17:10

    Caso clinico e discussione
    Le difficoltà che si incontrano nella gestione degli ischiocrurali; suggerimenti e trucchi clinici (pratica)

  • 17:10 - 17:20

    Fine del corso e consegna attestati

Descrizione del corso

Le lesioni muscolari continuano a rappresentare una buona parte dei casi incontrati quotidianamente dai fisioterapisti durante la pratica clinica. Risulta importante per il clinico essere a conoscenza della ricerca più recente su questo tipo di infortunio, comprendere quali progressi sono stati fatti in tale ambito ed essere aggiornato con la i più recenti acquisizione che aggiungono valore al nostro trattamento di questi infortuni.

Le lesioni agli ischiocrurali sono ad oggi uno dei più comuni infortuni negli sport d’elite, in particolare in quegli sport che richiedono corsa ad alta velocità, come il calcio e l’atletica. Su questo tipo di lesione vi è un’enorme attenzione in letteratura, dove viene investigato ogni aspetto dell’infortunio tra cui biomeccanica, meccanismo di lesione, riabilitazione, fattori di rischio, prevenzione e ritorno allo sport.

In aggiunta, una considerazione importante nel volto sempre mutevole della medicina clinica riguarda il ruolo del fisioterapista nella prevenzione delle lesioni muscolari e il mantenimento della salute dell’atleta.

L’obiettivo di questo corso è di fornire ai clinici la conoscenza necessaria per comprendere e interpretare la ricerca sulle lesioni muscolari e integrare la ricerca nella nostra pratica clinica quotidiana in modo da fornire una pratica basata sulle evidenze. Verrà posto un focus sull’applicazione di queste abilità nella più comune lesione muscolare nello sport – la lesione agli ischiocrurali.

Questo corso di due giorni esplorerà i fattori di rischio e lo screening, la diagnosi e la riabilitazione così come il processo decisionale per il ritorno allo sport. Sarà composto da un insieme di diversi stili di apprendimento, includendo lezioni teoriche, sessioni di gruppo interattive, problem solving individuale, dimostrazioni pratiche e workshop clinici. I partecipanti dovranno essere vestiti in modo appropriato per le parti pratiche (pantaloncini corti) ed essere pronti a dare il loro contributo ad ogni aspetto del corso.

Il primo giorno verranno trattati concetti di base della funzione e biomeccanica muscolare, così come la patofisiologia e il processo di guarigione. Verranno indirizzati i fattori di rischio per le lesioni muscolari, discusse la diagnosi e la classificazione clinica delle lesioni muscolari, il carico ottimale al tessuto in guarigione e si passerà direttamente alla pratica imparando la valutazione, da base ad avanzata, di una lesione muscolare. Il secondo giorno si focalizzerà sulle lesioni agli ischiocrurali, su come applicare questi principi, sugli interventi di trattamento e il miglioramento della qualità del movimento durante la riabilitazione. Sarà posta attenzione sulla pianificazione e strutturazione di un protocollo riabilitativo, sul processo decisionale per il ritorno allo sport e su come sia possibile migliorare gli outcome e ridurre il rischio di re-infortunio.

Le informazioni teoriche saranno accompagnate da una descrizione e dimostrazione di un gran numero di test clinici e come i risultati di tali test selezionati dovrebbero essere interpretati per farne un uso ottimale nella pratica clinica.

Il corso sarà diretto a fornire gli strumenti necessari per gestire con successo le lesioni muscolari, dalla prevenzione al ritorno allo sport. Sarà esposta una panoramica completa della letteratura attuale, insieme ai più recenti test clinici e tecniche, permettendo così ai partecipanti di accrescere le loro abilità di ragionamento clinico così come la loro conoscenza terapeutica nella gestione delle lesioni muscolari, in particolare di quelle agli ischiocrurali.

Queste 2 giornate formativa comprenderanno differenti modalità di apprendimento, includendo lezioni teoriche, sessioni di gruppo interattive, problem solving individuale, dimostrazioni pratiche e workshop clinici totalmente pratici. I partecipanti dovranno essere vestiti in modo appropriato per le sessioni di pratica (i pantaloncini corti sono essenziali) ed essere pronti a contribuire in ogni parte delle due giornate.

Obiettivi di apprendimento del corso

In seguito a questo corso, i partecipanti saranno in grado di:

  1. Comprendere i principi base relativi alle lesioni muscolari, tra cui il meccanismo di infortunio, la guarigione, i fattori di rischio e la riabilitazione
  2. Comprendere il processo di guarigione della lesione muscolare e come questo influenzi il trattamento
  3. Capace di pianificare e ideare uno specifico programma di riabilitazione
  4. Traslare la più recente ricerca sulle lesioni muscolari nella pratica clinica
  5. Effettuare e interpretare una valutazione iniziale e giornaliera di una lesione agli ischiocrurali
  6. Capace di pianificare e progettare uno specifico programma riabilitativo che includa una gestione ottimale del carico in caso di lesione agli ischiocrurali
  7. Integrare nella pratica clinica le più recenti evidenze scientifiche sulle lesioni agli ischiocrurali
  8. Consolidare le informazioni relative alla diagnosi, prognosi e trattamento delle lesioni muscolari

Il Dr. Van Dyk ha ampiamente insegnato in tutto il mondo in merito alle lesioni muscolari e allo stesso tempo lavora in clinica con atleti presso l’Aspetar Orthopaedic and Sports Medicine Hospital a Doha, in Qatar. Dal 2014 il Dr. Van Dyk è un editore associato del British Journal of Sports Medicine (BJSM) e contribuisce attivamente al processo di revisione e pubblicazione della rivista.

Quota di iscrizione

ISCRIZIONE al corso:

  • Quota di iscrizione early booking* € 399,00 + Iva - fino al 18 dicembre 2018
  • Quota di iscrizione € 455,00 + Iva - a partire dal 19 dicembre 2018
  • -10% per soci dei nostri partners

*Promozione non cumulabile ad altre agevolazioni come ad es.: "Sconto del 10% ai soci dei nostri partner"

Mappa